Villa di Capovento Common

Prenota Chiama Email

“L’oro blu del ventunesimo secolo”

L’acqua, la chiamano proprio così; e c’è un motivo drammaticamente preciso. L’acqua è un bene prezioso che scarseggia sempre più; la siccità è uno dei principali problemi che affliggono l’umanità e ne mettono a rischio la sopravvivenza. I più fortunati siamo noi, che l’acqua la diamo talmente per scontata da sprecarne ogni giorno litri e litri: spendiamo migliaia di euro all’anno per berla da bottiglie di plastica e poi lasciamo il rubinetto aperto mentre facciamo altre cose. Una riflessione che non facciamo mai ma che, da sola, ci aiuta a capire l’importanza dei piccoli gesti quotidiani.

A Villa di Capovento l’acqua sgorga da sorgenti naturali. Il nostro antico ma perfettamente funzionante sistema di captazione ci permette di adoperarla per bere, per fare il pane, per l’alimentazione in generale e anche per l’irrigazione e le faccende domestiche.

Tuttavia, proprio perché è acqua di sorgente, è più preziosa che mai e preferiamo utilizzarla nella nostra cucina a chilometro zero, piuttosto che per mantenere il nostro giardino rigoglioso tutto l’anno. Dopotutto, la natura vuole che nelle stagioni più siccitose la campagna toscana abbia i colori dell’oro… e così è anche per il nostro incantevole giardino.

Verifica la disponibilità e prenota

Ascolta i nostri ospiti

“I proprietari sono una coppia splendida, attentissimi a tutto e pronti a venire incontro ad ogni esigenza."

Davide – Booking.com

Alla scoperta di Villa di Capovento